Skip links

MARMATO, il bianco di PODERE L’AJA

Azienda vitivinicola toscana


J-branding

PACKAGING – LABEL DESIGN – LINEA PRODOTTO ETICHETTE VINI – BRAND DESIGN
Marmato. Nuovo vino di Podere l'Aja
Produrre un nuovo vino ai tempi del Covid?
Quando ci credi veramente realizzi cose belle.

Quando si sceglie di sperimentare e provare nuove strade non abbiamo la certezza di riuscire ma solo la sicurezza di intraprendere un nuovo viaggio.
Possiamo avere una visione ma non siamo certi di cosa ci aspetta e non sappiamo neanche quanto tempo ci vorrà per vedere il risultato del nostro impegno.
E così è stato per i nostri clienti di Podere l’Aja (https://poderelaja.com), un’azienda vitivinicola toscana famosa per il suo CHIANTI e i suoi vini Rossi, che proprio nell’anno della pandemia ha scelto di investire tempo, soldi e fatica su una visione, un vino nuovo in tutti i suoi aspetti, il primo Sangiovese vinificato in bianco.

J-Think riceve l’incarico di studiare il packaging del nuovo vino “di famiglia”: MARMATO il primo Bianco della casa.

La richiesta è un’identità forte e fresca come il prodotto, un’immagine che dà visibilità al brand, una chiave comunicativa che tiene unita la famiglia, pur distinguendosi per la sua originalità. (https://j-think.com/portfolio/podere-l-aja/)

Il risultato è frutto di confronti con il cliente, ricerche e sperimentazioni che ci hanno condotto insieme a una scelta molto essenziale, pulita e efficace nel suo messaggio.

Produrre un nuovo vino ai tempi del Covid

L’apostrofo bianco, icona di Podere L’Aja, infatti consolida l’identità di brand e di prodotto con eleganza e purezza. Si fa notare per il contrasto che la finitura lucida e corposa della sua lavorazione “braille” crea staccandosi dal supporto rustico e naturale della carta “materika Kraft” di Manter/Arconvert(http://it.arconvert.it/cataloghi/the-creative-label-concept/ispira-materica/materica-kraft-ultra-ws-fsc-certified-sh-6020-plus-cb80-d648629520/?web=2). La capsula bianca di particolare originalità completa l’impatto visivo del packaging dal design minimal.

La forza comunicativa del prodotto esalta e mette nella giusta “luce” non solo il brand ma anche il nuovo Bianco arrivato in famiglia.

Ci sono progetti che richiedono più tempo e attenzione ma quando ne vedi il risultato ti rendono fieri di ogni singolo momento che gli hai dedicato, ma soprattutto ti ricordano che dietro a un piccolo “segno” c’è una storia che li rende speciali

Questo progetto è cominciato nel dicembre 2019, qualche mese di lavoro e quando tutto è pronto per la stampa scoppia il Covid e il progetto si ferma, è marzo 2020.

Ogni certezza cade, la forza di osare nuove strade svanisce e la produzione si blocca… finché, a maggio, non si intravede l’estate all’orizzonte.
Riparte la speranza delle visite guidate e delle degustazioni in azienda e si riaccendono la passione e l’intenzione di mettercela tutta.
La tenacia prende il sopravvento sulla paura e l’azienda decide di ripartire con la produzione del suo primo Sangiovese vinificato in bianco.
Marmato ce la fa ad arrivare sulle tavole a Natale, giusto in tempo per festeggiare.

Questa storia ci ha insegnato che mantenere la scintilla sempre viva è il segreto per accendere un bel fuoco.

Ringraziamo Podere l’Aja per averci dato l’opportunità di far parte di questa bella storia.
Siamo orgogliosi di aver contribuito alla nascita di Marmato.

Marmado, il nuovo Bianco arrivato in famiglia
#Jthink
#branding
#packaging
#labeldesign
#branddesign
#logodesign
#vinobianco
#wine
#winebottle
#passione
#coraggio
#resilienza
#scintilla

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi